Cerca nelle ricette del sito

Home | Login | Logout  
Sommario
Lumachelle
RICETTA 71

Anna. Quando siamo stati al paese, siamo andati a lumachelle di campagna e, contrariamente al solito, ne abbiamo trovate molte in un pescheto abbandonato e direttamente sulla corteccia degli alberi, non per terra o tra i rovi e le spine.
Biagio.
Non pensavo si mangiassero anche quelle di terra, pensavo solo quelle di mare.
Anna.
Sono buone come quelle di mare, il problema è solo spurgarle. Ci vogliono circa due giorni.
Biagio.
Come si puliscono?
Anna.
Vanno messe in uno scolapasta con alcuni rami di mentuccia e lasciate a spurgare almeno 24 ore. Il giorno dopo vanno lavate più volte sotto l’acqua corrente. A questo punto le metti in una pentola, con dell’acqua e con qualche goccia di aceto di vino, a bollire a fuoco lento. Quando cominciano a uscire dal guscio, per effetto del calore, aumenta il fuoco sotto e lascia cuocere per un quarto d’ora circa. Spegni e mettile sotto l’acqua corrente nel solito scolapasta lavandole ancora. Così ottieni le lumachelle di campagna pulite.
Biagio.
Per la cottura invece?
Anna.
Prepara un soffritto con aglio tritato, filetti di acciuga, peperoncino, mentuccia, cipolla, fai andare con mezzo bicchiere di vino e aggiungici le lumachelle. Prendi infine dei pomodorini, passali prima al frullatore e poi al passaverdure e aggiungi il sugo che deve essere lento e non fitto.
Biagio.
La passata non va bene?
Anna.
No, il sugo deve essere molto liquido e la passata non lo è. Fai cuocere a fuoco lento aggiungendo solo altra mentuccia. Servi caldo con del pane bruscato sotto, dopo aver aggiustato di sale se necessario.

 









Riepilogo ingredienti (per 4 persone)

500 grammi di lumachelle di campagna
mentuccia abbondante
1 spicchio d’aglio
½ cipolla
5 filetti di acciuga
1 peperoncino
700 grammi di filetti di pomodoro
½ bicchiere di vino secco
olio extra vergine di oliva
aceto di vino
pane bruscato
sale

commenti inseriti: 0

 


Inserisci un nuovo commento


Stai inserendo un commento come ANONIMO        (Se sei gią registrato, effettua prima il login, oppure registrati)


Stai inserendo un commento come ANONIMO        (Se sei gią registrato, effettua prima il login, oppure registrati)

Vedi i commenti di    

Lumachelle (ricetta 71 - Le carni)